AutoCAD® Civil 3D® 2013 Guida di riferimento per il - Autodesk

Loading...

Tuckerman Feature Summary

AutoCAD® Civil 3D® 2013 Guida di riferimento per il “Country Kit”

Versione

Stato

02.03.2012

ok

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Guida di riferimento Country Kit Italiano – AutoCAD Civil 3D 2013 1

2 3 4

5 6 7

8

9

10

11

12

13

Generalità.......................................................................................................................................................... 4 1.1 Introduzione ......................................................................................................................................... 4 1.2 Premessa sulla versione utilizzata per la realizzazione di questa guida .................................................. 4 1.3 Impostazioni generali di Windows – nota sui “formati internazionali” ................................................... 4 Fonts e stili di testo............................................................................................................................................ 6 Layers ................................................................................................................................................................ 7 Impostazioni Carta ............................................................................................................................................. 8 4.1 Units and zone Tab (Unità e zona) ......................................................................................................... 8 4.2 Trasformazione ................................................................................................................................... 10 4.3 Layer Oggetto ..................................................................................................................................... 11 4.4 Abbreviazioni ...................................................................................................................................... 12 4.5 Impostazioni ambiente ........................................................................................................................ 18 Proprietà Carta ................................................................................................................................................ 21 5.1 Proprietà Custom ................................................................................................................................ 21 Codici (CODES) ................................................................................................................................................. 22 Generale .......................................................................................................................................................... 30 7.1 Impostazioni generali .......................................................................................................................... 30 7.2 Comandi.............................................................................................................................................. 30 7.3 Stili ...................................................................................................................................................... 30 Tracciati ........................................................................................................................................................... 42 8.1 Impostazioni generali .......................................................................................................................... 42 8.2 Comandi.............................................................................................................................................. 43 8.3 Stili tracciato ....................................................................................................................................... 45 8.4 Stili Serie di etichette .......................................................................................................................... 46 Profili ............................................................................................................................................................... 48 9.1 Impostazioni generali .......................................................................................................................... 48 9.2 Comandi.............................................................................................................................................. 48 Vista Sopraelevazione (stradale) ...................................................................................................................... 50 10.1 Impostazioni generali .......................................................................................................................... 50 10.2 Comandi.............................................................................................................................................. 50 10.3 Stili ...................................................................................................................................................... 50 Sopraelevazione (ferroviaria) ........................................................................................................................... 51 11.1 Impostazioni generali .......................................................................................................................... 51 11.2 Comandi.............................................................................................................................................. 51 11.3 Stili ...................................................................................................................................................... 52 Drenaggio ........................................................................................................................................................ 53 12.1 Impostazioni generali .......................................................................................................................... 53 12.2 Comandi.............................................................................................................................................. 53 12.3 Stili Bacino di Drenaggio ...................................................................................................................... 55 12.4 Stili Bacino di Presa ............................................................................................................................. 56 Reti di condotte in pressione ........................................................................................................................... 57 13.1 Impostazioni generali .......................................................................................................................... 57 Pagina 2 di 69

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

13.2 Comandi.............................................................................................................................................. 57 13.3 Stili ...................................................................................................................................................... 58 14 Rilievo.............................................................................................................................................................. 59 14.1 Impostazioni generali .......................................................................................................................... 59 14.2 Comandi.............................................................................................................................................. 59 14.3 Stili ...................................................................................................................................................... 60 15 Criteri di progettazione stradale – Road Design Criteria ................................................................................... 61 15.1 Planimetrici ......................................................................................................................................... 66 15.2 Altimetrici ........................................................................................................................................... 68

Pagina 3 di 69

AUTODESK, INC.

1

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Generalità 1.1

Introduzione

In questo documento sono elencate alcune delle caratteristiche contenute nel Country Kit italiano per AutoCAD Civil 3D 2013, come gli stili e le personalizzazioni Possono essere contenute nel documento queste abbreviazioni

1.2



Civil 3D: AutoCAD Civil 3D 2013



CKITA: Country Kit italiano per AutoCAD Civil 3D 2013

Premessa sulla versione utilizzata per la realizzazione di questa guida

La maggior parte delle schermate riportate in questo documento sono state riprese da una versione non definitiva (Beta) del prodotto, in lingua inglese. Questo potrebbe modificare leggermente l’aspetto delle finestre e delle funzioni mostrate. 1.3

Impostazioni generali di Windows – nota sui “formati internazionali”

Alcune delle funzionalità richiedono che le impostazioni internazionali di Windows siano quelle predefinite per l’Italia, per quanto di riguarda i numeri, in modo da non creare problemi alle installazioni standard. Tra le funzionalità che richiedono questa impostazione per funzionare correttamente è la Gestione valutazione delle quantità, che si appoggia ad un file esterno di testo in formato .CSV con i separatori impostati secondo questo standard.

Pagina 4 di 69

Tuckerman Feature Summary Elementi da controllare: Separatore decimali:

virgola

,

Separatore di elenco:

punto e virgola

;

E’ anche da notare che qualche funzionalità (come ad esempio l’esportazione della tabella di sopraelevazione in formato .CSV) usa sempre le impostazioni standard americane (punto come separatore decimale, virgola come separatore di elenco), ma questo non compromette la funzionalità di Civil 3D, dato che questa impostazione rimane valida sia per l’esportazione che per l’importazione; gli eventuali problemi si avrebbero aprendo questi file esportati in altri programmi, come ad esempio Microsoft Excel. Per uniformare le impostazioni e rendere più lineare il lavoro e l’interazione con Microsoft Excel, gli utenti più avanzati potrebbero cambiare le impostazioni dei numeri adottando le citate impostazioni americane (punto come separatore decimale, virgola come separatore di elenco), ma sarebbe necessario editare il file .CSV degli elenchi articoli, aprendolo con il blocco note e modificando prima tutte virgole in punti e poi i punti e virgola in virgole.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

2

Fonts e stili di testo Stile di testo

Descrizione

Font

Annotativa

Rapporto larghezza

Arial_sezioni

Stile per le sezioni trasversali

Tt Arial

SI

0.75

Arial_profilo

Stile usato nei profili longitudinali

Tt Arial

Si

0.75

Civil 3D Standard Text

Stile generico usato nelle etichette

Tt Arial

Si

1

Compatto07

Stile che utilizza i fonts .shx di AutoCAD

Romans

No

0.70

Simplex_1

Generic style using AutoCAD Simplex W=1

Simplex

No

1

Standard

Generic style using AutoCAD Simplex W=0.8

Simplex

No

0.80

Pagina 6 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

3

Layers Nome Layer

Descrizione

Colore

Tipo linea

C3D-PUNTI-LASP_CHIAVE_MODELLO(P_MASSA)

LIDAR CLASS. 08: Model key-point (mass point)

10

CONTINUOUS

C3D-PUNTI-LAS-EDIFICI

LIDAR CLASS. 06: Building

153

CONTINUOUS

C3D-PUNTI-LAS-MAI CLASS

LIDAR CLASS. 01: Unclassified

253

CONTINUOUS

C3D-PUNTI-LAS-ORIGINALI

LIDAR CLASS. 00: Created, never classified

7

CONTINUOUS

C3D-PUNTI-LASP_BASSI(RUMORE)

LIDAR CLASS. 07: Low point (noise)

50

CONTINUOUS

C3D-PUNTI-LAS-TERRENO

LIDAR CLASS. 02: Ground

35

CONTINUOUS

C3D-PUNTI-LAS-VEG_ALTA

LIDAR CLASS. 05: low vegetation

96

CONTINUOUS

C3D-PUNTI-LAS-VEG_BASSA

LIDAR CLASS. 03: low vegetation

100

CONTINUOUS

C3D-PUNTI-LAS-VEG_MEDIA

LIDAR CLASS. 04: low vegetation

104

CONTINUOUS

C3D-PUNTI-LAS-ACQUA

LIDAR CLASS. 09: Water

140

CONTINUOUS

C3D-PUNTI-LAS-SOVRAPP

LIDAR CLASS. 12: Overlap Points

20

CONTINUOUS

Pagina 7 di 69

AUTODESK, INC.

4

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Impostazioni Carta 4.1

Units and zone Tab (Unità e zona)

Note sul sistema di coordinate: Alcune scelte ammissibili per l’Italia (comunemente usate per diversi scopi, da Enti o Servizi Cartografici) possono essere quelle già codificate in Civil 3D ed elencate nella tabella che segue. Tra questi, i sistemi di coordinate basati sul datum del 1940 sono obsoleti e vengono mantenuti solo per riferimento a vecchi dati: per esempio le “tavolette” topografiche IGM serie 25/V sono basate su questa impostazione. I sistemi di proiezione Gauss-Boaga (con diversi datum) sono basati su un sistema di proiezione su una superficie cilindrica trasversa, in cui il cilindro è tangente uno dei meridiani, che, per la Gauss-Boaga è quello che passa per l’osservatorio di Roma a Monte Mario. I sistemi UTM sono i più comunemente utilizzati in ambito anche internazionale e, per l’Italia, sono rappresentati dalle zone 32 UTM (Ovest) e 33 UTM (Est), con una piccola parte del Gargano nella zona 34 UTM; i sistemi UTM precodificati in Civil 3D sono selezionabili scegliendo il datum di riferimento con la Categoria:

Pagina 8 di 69

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

e poi, tra i sistemi di coordinate disponibili, quello relativo alla zona di interesse:

Sistema di coordinate European 1950, Eastern Gauss-Boaga Zone (33) for Italy European 1950, Western Gauss-Boaga Zone (32) for Italy Italy East Fuse, Europe 1950 datum; Gauss-Boaga, E of 12 deg E

Codice

Coord.

Datum

Italy-Zone33

TM

ERP50-W

Italy-Zone32

TM

ERP50-W

ITALY-E

TM

EDIT50

Italy East Fuse, Rome 1940 datum; Gauss-Boaga, E of 12 deg E

ITALY-E-Rome

TM

ROME1940

Italy using UTM 32N with Europe 1950 datum, W of 12 deg E

ITALY-U32

TM

EDIT50

Italy using UTM 33N with Europe 1950 datum, E of 12 deg E

ITALY-U33

TM

EDIT50

Italy West Fuse, Europe 1950 datum; Gauss-Boaga, W of 12 deg E

ITALY-W

TM

EDIT50

Italy West Fuse, Rome 1940 datum; Gauss-Boaga, W of 12 deg E

ITALY-W-Rome

TM

ROME1940

MonteMario_1.LL

Monte Mario Monte Mario / Italy zone 1

MonteMario_1.Italy-1

LL TM

MonteMario_1 MonteMario_1

Monte Mario / Italy zone 2

MonteMario_1.Italy-2

TM

MonteMario_1

ROME1940.LL Automatically generated LL system for WKT use.

ROME1940.LL

LL

ROME1940

WGS84 datum, Latitude-Longitude; Degrees

LL84

LL

WGS84

Pagina 9 di 69

Note

(predefinito CKITA) Obsoleto, ma in uso su varie fonti, come IGM 25/V

Obsoleto, ma in uso su varie fonti, come IGM 25/V

Non è specifica per l’Italia, ma molto usata

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

I sistemi con la dicitura LL nella colonna Coordinate adottano le coordinate geografiche (espresse in gradi). I sistemi con la dicitura TM nella colonna Coordinate adottano le coordinate cartografiche (espresse in metri), basate su una proiezione cartografica di Gauss (o Trasversa di Mercatore, TM).Altre scelte valide (basate sulla proiezione UTM, WGS 1984 datum):

4.2

Trasformazione

Pagina 10 di 69

AUTODESK, INC.

4.3

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Layer Oggetto

Pagina 11 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

4.4

Abbreviazioni

Le abbreviazioni di seguito sono usate spesso nell’etichettatura degli elementi di tracciato (planimetria, profili, sezioni). Proprietà Testo Generale Infinito Sinistra Destra

Valore INFINITO SX DX

Testo punti notevoli tracciato Punto medio della curva Aumento salto di progressiva Riduzione salto di progressiva Intersezione tangente‐curva Intersezione curva‐tangente Intersezione curva di continuità‐ curva Intersezione curva‐curva di flesso Intersezione tangente‐transizione Intersezione transizione‐tangente Intersezione curva‐transizione Intersezione transizione‐curva Intersezione transizione‐ transizione Intersezione transizione di flesso Fine tracciato Inizio tracciato Intersezione tangente‐tangente

FT R‐T Decrescente T‐T Medio PI﴾TF﴿ R‐C C‐R T‐R T‐C C‐TF TC‐C Crescente C‐T IT PI

Dati entità punti notevoli tracciato Punto iniziale del tracciato Punto finale del tracciato

<[Alignment Start Station﴾Um|FS|P2|RN|AP|Sn|TP|B3|EN|... <[Alignment End Station﴾Um|FS|P2|RN|AP|Sn|TP|B3|EN|... Pagina 12 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Proprietà Inizio linea Fine linea Inizio curva Fine curva Raggio lungo transizione semplice all'inizio Raggio lungo transizione semplice alla fine Raggio corto transizione semplice all'inizio Raggio corto transizione semplice alla fine Raggio lungo transizione di continuità all'inizio Raggio lungo transizione di continuità alla fine Raggio corto transizione di continuità all'inizio Raggio corto transizione di continuità alla fine Sopraelevazione Inizio del tracciato Fine del tracciato Inizia sezione in rettifilo Termina sezione in rettifilo Termina sopraelevazione completa Inizia banchina in rettifilo Termina banchina in rettifilo Colmo stradale a livello Corrispondenza banchina bassa Colmo stradale inverso Differenza di pendenza banchina Manuale Fine differenza di sopraelevazione tra corsia e banchina Inizio differenza di sopraelevazione tra corsia e banchi... Inizia sopraelevazione completa Cant End Level Rail End of alignment End Full Cant Begin Full Cant Begin of alignment Begin Level Rail Manual Profil0 Inizio profilo Fine profilo Vertice altimetrico Interruzione di pendenza %

Valore R=\U+221E R=\U+221E R=<[Radius﴾Um|P3|RN|Sn|OF|AP﴿]> R=<[Radius﴾Um|P3|RN|Sn|OF|AP﴿]> A=<[A﴾Um|P3|RN|Sn|OF|AP﴿]> A=<[A﴾Um|P3|RN|Sn|OF|AP﴿]> A=<[A﴾Um|P3|RN|Sn|OF|AP﴿]> A=<[A﴾Um|P3|RN|Sn|OF|AP﴿]> A=<[A﴾Um|P3|RN|AP|Sn|OF﴿]> A=<[A﴾Um|P3|RN|AP|Sn|OF﴿]> A=<[A﴾Um|P3|RN|AP|Sn|OF﴿]> A=<[A﴾Um|P3|RN|AP|Sn|OF﴿]>

ENS MAN LSM SPB BNS BSR LC ENC IT EFS BNC ESR RC BFS FT ELR EOA EFC BFC BOA BLR MAN VA﴾INIZIO﴿ VA﴾FINE﴿ VA DP﴾LIV﴿ Pagina 13 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Proprietà

Valore

Intersezione tangente verticale‐ curva Progressiva intersezione tangente verticale‐curva Quota altimetrica intersezione tangente verticale‐curva Intersezione raccordo altimetrico‐ tangente Progressiva intersezione raccordo altimetrico‐tangente Quota altimetrica intersezione raccordo altimetrico‐t... Intersezione curva di continuità altimetrica Progressiva intersezione curva di continuità altimetrica Quota altimetrica intersezione curva di continuità alti... Intersezione curva di flesso verticale Progressiva intersezione curva di flesso verticale Quota altimetrica intersezione curva di flesso verticale Punto più elevato Punto più basso Coefficiente curva Cambio di pendenza % Punto più elevato generale Punto più basso generale

VA﴾IR﴿ Pr. IR Q. IR VA﴾FR﴿ Pr. FR Q. FR VA﴾POLIC﴿ Pr. POLIC Q. POLIC VA﴾FLES﴿ Pr. FLES Q. FLES VA﴾MAXREL﴿ VA﴾MINREL﴿ K A VA﴾MAXASS﴿ VA﴾MINASS﴿

Pagina 14 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Vengono riportate, per comodità dell’utente, le corrispondenze tra la versione inglese americana e quelle presenti nel CKITA.

Titolo (US EN)

Titolo (CKITA)

Termine (CKITA)

Termine (US EN)

General Text

Testo generale

Infinity

Infinito

INFINITO

INFINITY

Left

Sinistra

SX

L

Right

Destra

DX

R

Alignment Geometry Point Text

Testo punti notevoli tracciato

Curve Mid Point

punto medio su una curva

Medio

Mid

Tangent-Curve Intersect

Intersezione rettifilo-curva

R-C

PC

Station Equation Increasing

Aumento salto di progressiva

Crescente

Increasing

Station Equation Decreasing

Riduzione salto di progressiva

Decrescente

Decreasing

Alignment End

Fine tracciato

FT

EP

Curve-Tangent Intersect

Intersezione curva-rettifilo

C-R

PT

Alignment Beginning

Inizio tracciato

IT

BP

Tangent-Tangent Intersect

Intersezione rettifilo-rettifilo

PI

PI

Reverse Curve-Curve Intersect

Intersezione curva-curva di flesso

C-TF

PRC

Tangent-Spiral Intersect

Intersezione rettifilo-transizione

R-T

TS

Spiral-Tangent Intersect

Intersezione transizione-rettifilo

T-R

ST

Compound Curve-Curve Intersect

Intersezione curva continuità-curva

TC-C

PCC

Curve-Spiral Intersect

Intersezione curva-transizione

C-T

CS

Spiral-Curve Intersect

Intersezione transizione-curva

T-C

SC

Spiral-Spiral Intersect

Intersezione transizione-transizione

T-T

SS

Reverse Spiral Intersect

Intersezione transizione di flesso

PI(TF)

SPI

Alignment Geometry Point Entity Data

Dati entità punti notevoli tracciato

Alignment Beginning Point

Punto iniziale del tracciato

IT=<...>

BP: STA=<...>

Alignment End Point

Punto finale del tracciato

FT=<...>

EP: STA=<...>

Line Beginning

Inizio linea

R=\U+221E

LB: L=<...> DIR=<...>

Line End

Fine linea

R=\U+221E

LE: STA=<...>

Curve Beginning

Inizio curva

R=<...>

BC: R=<...> L=<...>

Curve End

Fine curva

R=<...>

EC: STA=<...> R=<...> L=<...>

Simple Spiral Large Radius at Beginning Simple Spiral Large Radius at End

Raggio lungo transizione semplice all'inizio Raggio lungo transizione semplice alla fine Raggio corto transizione semplice all'inizio Raggio corto transizione semplice alla fine Raggio lungo transizione di continuità all'inizio Raggio lungo transizione di continuità alla fine

Simple Spiral Small Radius at Beginning Simple Spiral Small Radius at End Compound Spiral Large Radius at Beginning Compound Spiral Large Radius at End

Pagina 15 di 69

A=<...> A=<...> A=<...> A=<...> A=<...> A=<...>

SS_LRB: A=<...> L=<...> SS_LRE: STA=<...> A=<...> L=<...> SS_SRB: A=<...> L=<...> SS_SRE: STA=<...> A=<...> L=<...> CS_LRB: R=<...> L=<...> CS_LRE: STA=<...> R=<...> L=<...>

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Titolo (US EN)

Titolo (CKITA)

Termine (CKITA)

Compound Spiral Small Radius at Beginning Compound Spiral Small Radius at End

Raggio corto transizione di continuità all'inizio Raggio corto transizione di continuità alla fine

Superelevation

Sopraelevazione

End of alignment

A=<...>

Termine (US EN) CS_SRB: R=<...> L=<...>

A=<...>

CS_SRE: STA=<...> R=<...> L=<...>

Fine del tracciato

FT

EOA

Begin normal crown

Inizia sezione in rettifilo

BNC

BNC

End normal crown

Termina sezione in rettifilo

ENC

ENC

Begin of alignment

Inizio del tracciato

IT

BOA

Manual

Manuale

MAN

MAN

Begin full super

Inizia sopraelevazione completa

BFS

BFS

End full super

Termina sopraelevazione completa

EFS

EFS

Shoulder breakover

Differenza di pendenza banchina

SBO

SBO

Reverse crown

Colmo stradale inverso

RC

RC

Low shoulder match

Corrispondenza banchina bassa

LSM

LSM

Level crown

Colmo stradale a livello

LC

LC

End normal shoulder

Termina banchina in rettifilo

ENS

ENS

Begin normal shoulder

Inizia banchina in rettifilo

BNS

BNS

End Shoulder Rollover

Fine della sopraelevazione differenziata della banchina Inizio della sopraelevazione differenziata della banchina

Begin Shoulder Rollover

ESR BSR

ESR BSR

Profile

Profilo

Profile Start

Inizio profilo

IT

BVP

Profile End

Fine profilo

FT

EVP

Point Of Vertical Intersection

Vertice altimetrico

PVI

PVI

Grade Break

Interruzione di pendenza %

DP

BREAK

Vertical Tangent-Curve Intersect

Intersezione livelletta-curva

IR

BVC

Vertical Tangent-Curve Intersect Station Vertical Tangent-Curve Intersect Elevation Vertical Curve-Tangent Intersect

Progressiva intersezione livellettacurva Quota altimetrica intersezione livelletta-curva Intersezione raccordo altimetricolivelletta Progressiva intersezione raccordo altimetrico-livelletta Quota altimetrica intersezione raccordo altimetrico-livelletta Intersezione curva continuità altimetrica Progressiva intersezione curva continuità altimetrica Quota altimetrica intersezione curva continuità altimetrica Intersezione curva di flesso verticale

Vertical Curve-Tangent Intersect Station Vertical Curve-Tangent Intersect Elevation Vertical Compound Curve Intersect Vertical Compound Curve Intersect Station Vertical Compound Curve Intersect Elevation Vertical Reverse Curve Intersect

Pagina 16 di 69

Pr. IR Q. IR FR Pr. FR Q. FR VCC Pr. VCC Q. VCC VCF

BVCS BVCE EVC EVCS EVCE VCC VCCS VCCE VRC

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Titolo (US EN)

Titolo (CKITA)

Termine (CKITA)

Vertical Reverse Curve Intersect Station Vertical Reverse Curve Intersect Elevation High Point

Progressiva intersezione curva di flesso verticale Quota altimetrica intersezione curva di flesso verticale Punto più elevato

Low Point

Pr. VCF Q. VCF

Termine (US EN) VRCS VRCE

MaxRel

HP

Punto più basso

MinRel

LP

Titolo (US EN)

Titolo (CKITA)

Termine (CKITA)

Termine (US EN)

Curve Coefficient

Coefficiente curva

K

K

Grade Change

Cambio di pendenza %

A

A

Overall High Point

Punto più elevato generale

Max

Overall HP

Overall Low Point

Punto più basso generale

Min

Overall LP

Pagina 17 di 69

AUTODESK, INC.

4.5

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Impostazioni ambiente

Pagina 18 di 69

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Pagina 19 di 69

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Pagina 20 di 69

AUTODESK, INC.

5

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Proprietà Carta 5.1

Proprietà Custom

Questa proprietà serve essenzialmente nell’uso con Vault Collaboration. Il file .dwt principale, per la progettazione (_AutoCAD Civil3D 2013 IT.DWT), ha questa proprietà Custom:

Mentre i files per l’impaginazione di planimetria/profili e sezioni (rispettivamente i files _Civil 3D (Metric) Planimetria e Profilo_IT.DWT _Civil 3D Sezioni trasversali_IT.DWT) hanno la seguente impostazione delle proprietà Custom:

Pagina 21 di 69

Tuckerman Feature Summary 6

Codici (CODES)

I codici per gli oggetti (punti, collegamenti, forme) contenuti nei sottoassiemi standard sono elencati nella tabella seguente; per comodità, vengono riportati insieme agli omologhi presenti nella versione di base (US English).

Ind Codice ITA .

Codice originale

Descrizione (ITA)

Descrizione Originale

1

Colmo stradale

Crown

Colmo stradale superiore tra le corsie

Crown point between travel lanes on finish grade

2

ColmoStradale_Pavimentazione1

Crown_Pave1

Colmo stradale nella pavimentazione 1

Crown point on the Pave1 layer

3

ColmoStradale_Pavimentazione2

Crown_Pave2

Colmo stradale nella pavimentazione 2

Crown point on the Pave2 layer

4

ColmoStradale_Base

Crown_Base

Colmo stradale nella pavimentazione di base

Crown point between travel lanes on the base layer

5

ColmoStradale_SottoBase

Crown_Sub

Colmo stradale nella pavimentazione di sottobase

Crown point between travel lanes on the subBase layer

6

Ciglio

ETW

Ciglio corsia

Edge of traveled way; inside or outside edges of travel lanes on finish grade

7

Ciglio_Pavimentazione1

ETW_Pave1

Ciglio della pavimentazione1

Edge of traveled way on the Pave1 layer

8

Ciglio_Pavimentazione2

ETW_Pave2

Ciglio della pavimentazione2

Edge of traveled way on the Pave2 layer

9

Ciglio_Base

ETW_Base

Ciglio della base

Edge of traveled way on the base layer

10

Ciglio_SottoBase

ETW_Sub

Ciglio della sottobase

Edge of traveled way on the subBase layer.

11

Corsia

Lane

Corsia

Slope break point between lanes on finish grade for broken back roadway.

12

Corsia_Pavimentazione1

Lane_Pave1

Corsia della Pavimentazione1

Lane break point on the Pave1 layer

13

Corsia_Pavimentazione2

Lane_Pave2

Corsia della Pavimentazione2

Lane break point on the Pave2 layer

14

Corsia_Base

Lane_Base

Corsia della pavimentazione di base

Lane break point on the Base layer

15

Corsia_SottoBase

Lane_Sub

Corsia della pavimentazione di sottobase

Lane break point on the SubBase layer

16

BBP

EPS

Bordo della banchina pavimentata

Edge of paved shoulder; outer edge of paved portions of shoulder on finish grade.

17

BBP_Pavimentazione1

EPS_Pave1

Bordo della banchina pavimentata nella pavimentazione 1

Edge of paved shoulder on the Pave1 layer

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Ind Codice ITA .

Codice originale

Descrizione (ITA)

Descrizione Originale

18

BBP_Pavimentazione2

EPS_Pave2

Bordo della banchina pavimentata nella pavimentazione 2

Edge of paved shoulder on the Pave2 layer

19

BBP_Pavimentazione3

EPS_Pave3

Bordo della banchina pavimentata nella Pavimentazione 3

Edge of paved shoulder on the Base layer

20

BBP_Sotto

EPS_Sub

Bordo della banchina pavimentata nella sottobase

Edge of paved shoulder; outer edge of paved portions of shoulder on the SubBase layer.

21

BBP_Base_in

EPS_Base_In

Bordo interno della banchina pavimentata nella base

Inside edge of paved shoulder on the base layer.

22

BBP_SottoBase_In

EPS_Sub_In

Bordo interno della banchina pavimentata nella sottobase

Inside edge of paved shoulder on the subBase layer.

23

BBP_Nonpavimentato

EPS_Unpaved

Bordo esterno di banchina non pavimentata

Edge of gravel shoulder; outer edge of unpaved portions of shoulder on finish grade.

24

FineScarpata_Sotto

Daylight_Sub

Punto di intersezione tra la sottobase e la scarpata

Subgrade intercept point where the subBase surface extends and intersects the finish grade.

25

FineScarpata

Daylight

Punto di fine scarpata in sterro o riporto

Daylight point for a cut or fill slope

26

FineScarpata_Riporto

Daylight_Fill

Punto di fine scarpata in riporto

Daylight point for a fill slope

27

FineScarpata_Sterro

Daylight_Cut

Punto di fine scarpata in sterro

Daylight point for a cut slope

28

Fosso_In

Ditch_In

Margine interno del fosso

Inside edge of ditch

29

Fosso_Out

Ditch_Out

Margine esterno del fosso

Outside edge of ditch

30

Interno_Gradonatura

Bench_In

Bordo interno della gradonatura

Inside edge of bench

31

Esterno_Gradonatura

Bench_Out

Bordo esterno della gradonatura

Outside edge of bench

32

LineaFlusso_Fosso

Flowline_Ditch

Linea di flusso di un canale

Flowline of a ditch.

33

SFossoSpartitraffico

LMedDitch

Bordo sinistro dello spartitraffico

Left edge of median ditch

34

DFossoSpartitraffico

RMedDitch

Bordo destro dello spartitraffico

Right edge of median ditch

35

Flangia

Flange

Flangia di un cordolo e cunetta

Gutter Flange point on a curb and gutter.

36

LineaFlusso_Cunetta

Flowline_Gutter

Linea di flusso di un cunetta

Gutter point (bottom of face of curb) on a curb and gutter.

37

Cordolo superiore

Top_Curb

Superiore del cordolo

Top of curb

38

Cordolo inferiore

Bottom_Curb

Inferiore del cordolo

Bottom of curb for a curb without gutter.

Pagina 23 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Ind Codice ITA .

Codice originale

Descrizione (ITA)

Descrizione Originale

39

Retro cordolo

Back_Curb

Esterno del cordolo

Back of curb.

40

Interno_Marciapiede

Sidewalk_In

Bordo interno del marciapiede sulla finitura

Inside edge of sidewalk

41

Esterno_Marciapiede

Sidewalk_Out

Bordo esterno del marciapiede sulla finitura

Outside edge of sidewalk

42

Cerniera_Sterro

Hinge_Cut

Punto di cerniera per scarpate in sterro

Hinge point for cut intercept slopes

43

Cerniera_Riporto

Hinge_Fill

Punto di cerniera per scarpate in riporto

Hinge point for fill intercept slopes

44

Superiore

Top

Strato superiore nelle sezioni pavimentate e non

Finish grade on paved and unpaved sections.

45

Datum

Datum

Strato inferiore delle sezioni pavimentate

SubBase on paved sections and Finish grade on unpaved sections.

46

Pavimentazione

Pave

Strato di finitura nelle sezioni pavimentate

Finish grade on paved sections

47

Pavimentazione1

Pave1

Secondo strato nelle sezioni pavimentate

Second layer boundary on paved sections

48

Pavimentazione2

Pave2

Terzo strato nelle sezioni pavimentate

Third layer boundary on paved sections

49

Base

Base

Strato di base nelle sezioni pavimentate

Base layer boundary on paved sections

50

SottoBase

Subbase

Strato di sottobase nelle sezioni pavimentate

Bottom of subBase on paved sections

51

Ghiaia

Gravel

Superficie ghiaia banchina

Gravel shoulder surface

52

Cordolo superiore

Top_Curb

Superiore del cordolo e della cunetta

Finish grade surfaces of curb (and gutter)

53

Cordolo inferiore

Back_Curb

Inferiore del cordolo

Back of curb

54

Cordolo

Curb

Sezione del cordolo

Curb shape

55

Marciapiede

Sidewalk

Sezione del marciapiede

Sidewalk shape

56

Cerniera

Hinge

Punto di cerniera per scarpate

Hinge point for daylight slopes

57

CiglioRic

EOV

Ciglio ricoprimento

Edge of overlay

58

BRic_Ric

EOV_Overlay

Bordo del ricoprimento nella superficie ricoprimento

Edge of overlay on overlay surface

59

Level

Level

Parte superiore del materiale di riempimento del ricoprimento

Top of leveling material for overlay

60

Fresa

Mill

Scarifica per pavimentazioni esistenti

Milling surface for existing pavement

61

Ricoprimento

Overlay

Ricoprimento per pavimentazioni esistenti

Overly surface on existing pavement

62

Colmo_Ric

Crown_Overlay

Colmo del ricoprimento

Crown point on an overlay surface

63

Barriera

Barrier

Sezione della barriera

Barrier link and Barrier shape

64

BIP

EBD

Bordo dell'impalcato del ponte

Edge of bridge deck

Pagina 24 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Ind Codice ITA .

Codice originale

Descrizione (ITA)

Descrizione Originale

65

Colmo_Implacato

Crown_Deck

Colmo nell'impalcato

Crown point on bridge deck

66

Impalcato ponte

Deck

Superficie dell'impalcato del ponte

Bridge deck surface

67

Travata

Girder

Superficie travata del ponte

Bridge girder surface

68

EBS

EBS

Punto esterno superiore della massicciata ferroviaria

Edge of ballast shoulder

69

ESL

ESL

Punto esterno superiore della traversa

Edge of sleeper

70

Massicciata_FineScarpata

Daylight_Ballast

Punto di fine scarpata in una massicciata ferroviaria

Daylight point for ballast layer

71

ESBS

ESBS

Punto esterno superiore della sotto massicciata ferroviaria

Edge of subballast shoulder

72

SottoMassicciata_FineScarpata

Daylight_Subballas t

Punto di fine scarpata in una sotto massicciata ferroviaria

Daylight point for sub-ballast layer

73

Massicciata

Ballast

Massicciata ferroviaria

Bottom of ballast material or ballast area

74

Traversa

Sleeper

Traversa ferroviaria

Sleeper shape

75

Sottomassicciata

Subballast

Sotto Massicciata ferroviaria

Subballast

76

Binario

Rail

Binario ferroviario

Rail shape

77

R1

R1

Points on a rail

78

R2

R2

Points on a rail

79

R3

R3

Points on a rail

80

R4

R4

Points on a rail

81

R5

R5

Points on a rail

82

R6

R6

Points on a rail

83

Ponte

Bridge

Ponte

Bridge structure links and shape

84

Fosso

Ditch

Fosso

Ditch shape

85

Colmo_Fin

Crown_Fin

86

Colmo_Sottobase

Crown_SubBase

Colmo stradale nella sottobase

Crown point between travel lanes on the subBase layer

87

Ciglio_Sottobase

ETW_SubBase

Ciglio dello strato sottobase

Edge of traveled way on SubBase layer

88

PuntoContrassegnato

MarkedPoint

Usato per definire un punto con un contrassegno

Used to place a marker at marked points in layout mode

Pagina 25 di 69

Crown point on the finished surface

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Ind Codice ITA .

Codice originale

Descrizione (ITA)

Descrizione Originale

89

Guardrail

Guardrail

Guardrail

All links comprising the guardrail structure if included

90

Spartitraffico

Median

Spartitraffico

Edge of median

91

Ciglio_Ricoprimento

ETW_Overlay

Ciglio dello strato di ricoprimento

Edge of lane on overlay

92

Fondo_Trincea

Trench_Bottom

Fondo della trincea

Trench bottom and top of the bedding

93

Trincea_FineScarpata

Trench_Daylight

Punto di fine scarpata della trincea

Top of the back fill in trench

94

Trincea_Allettamento

Trench_Bedding

Strato di allettamento della trincea

Trench bedding material shape

95

Trincea_Riempimento

Trench_Backfill

Riempimento della trincea

Trench backfill

96

Trincea

Trench

Trincea

Trench

97

Interruzione_Corsia

LaneBreak

Interruzione corsia

Grade break point at quarter points

98

Interruzione_Corsia_Ricoprimento

LaneBreak_Overlay

Interruzione della corsia di ricprimento

Grade break point at quarter points on overlay surface

99

Vegetale

Sod

Inerbimento vegetale

Sod links

100

FineScarpata_Scotico

Daylight_Strip

Punto di fine scarpata dello scotico

Daylight point of stripping backslope link

101

Scotico_ScarpataInterna

Foreslope_Strippin g

Scarpata verso l'interno dello scotico

Stripping foreslope link defining backfill

102

Scotico

Stripping

Scotico

Stripping links

103

LineaFlusso_Canale

Channel_Flowline

Linea di flusso del canale

Flow line point at the bottom of channel

104

Fondo_Canale

Channel_Bottom

Fondo canale

Channel bottom

105

ParteSuperiore_Canale

Channel_Top

Parte superiore del canale

Channel top inside points

106

Estensione_Canale

Channel_Extension

Estensione del canale oltre la superficie di base

Channel extension points where back slope starts

107

ScarpataEsterna_Canale

Channel_Backslope

Scarpata esterna del canale

Channel backslope points

108

Materiale_Rivestimento

Lining_Material

Materiale di rivestimento

Channel lining material

109

Esterno_Fosso

Ditch_Back

punto esterno fosso

Back edge point on side ditch subassemblies

110

Faccia_Fosso

Ditch_Face

Punto interno del fosso

Inside top face point on side ditch subassembly

111

Superiore_Fosso

Ditch_Top

collegamenti sulla parte superiore del fosso

Top of the ditch lining

112

Fondo_Fosso

Ditch_Bottom

Fondo del fosso

Ditch bottom links on Side Ditch subassembly

113

Riempimento

Backfill

Riempimento

Backfill links

Pagina 26 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Ind Codice ITA .

Codice originale

Descrizione (ITA)

Descrizione Originale

114

Faccia_Riempimento

Backfill_Face

Faccia esterna del riempimento

Face of the ditch towards the backfill

115

Fosso_Coperchio_Faccia

Ditch_Lid_Face

Punti interni del fosso in corrispondenza del coperchio

Top of the of lid face

116

ParteSuperiore_Coperchio

Lid_Top

Parte superiore del coperchio

Top of Channel Lid

117

Fosso_Riempimento

Ditch_Back_Fill

Punto del fosso sul riempimento

Ditch edge point on the back fill face of side ditch subassemblies

118

Coperchio

Lid

Coperchio collettore

Lid structure area

119

Fondo_Drenaggio

Drain_Bottom

Fondo del drenaggio

Bottom center point of the trench

120

Esterno_Fondo_Drenaggio

Drain_Bottom_Out side

Esterno del fondo del drenaggio

Bottom outside point of the trench

121

Esterno_ParteSuperiore_Drenaggio

Drain_Top_Outside

Esterno del lato superiore del drenaggio

Top outside point of the trench

122

Interno_ParteSuperiore_Drenaggio

Drain_Top_Inside

Interno del lato superiore del drenaggio

Top inside point of the trench

123

Interno_ParteInferiore_Drenaggio

Drain_Bottom_Insi de

Interno del fondo del drenaggio

Bottom inside point of the trench

124

Centro_Drenaggio

Drain_Center

Centro del drenaggio

Center point of the trench pipe

125

Linea_Flusso

Flow_Line

Linea di flusso

Flow line point in trench pipe

126

ParteSuperiore_Drenaggio

Drain_Top

Lato superiore del drenaggio

Top link of Trench

127

Collettore_Drenaggio

Drain_Structure

Collettore del drenaggio

Drain structure shape

128

Area_Drenaggio

Drain_Area

Area del drenaggio

Drain area of trench pipe

129

Fronte_MuroSostegno

RW_Front

Fronte del muro di sostegno

Point on front face of retaining wall

130

Superiore_MuroSostegno_

RW_Top

Lato superiore del muro di sostegno

Top front point on top face of retaining wall

131

Retro_MuroSostegno

RW_Back

Retro del muro di sostegno

Back point on top face of retaining wall

132

Cerniera_MuroSostegno

RW_Hinge

Fronte del muro di sostegno

Back fill point on the back face of retaining wall

133

Interno_MuroSostegno

RW_Inside

Fronte del muro di sostegno

Inside point on top of the footing

134

Esterno_MuroSostegno

RW_Outside

Fronte del muro di sostegno

Outside point on top of the footing

135

Muro

Wall

Muro

Retaining wall

136

Muro di sostegno

RWall

Muro di sostegno

Retaining wall shape

137

MuroSostegno_B1

RWall_B1

Retaining wall point

138

MuroSostegno_B2

RWall_B2

Retaining wall point

Pagina 27 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Ind Codice ITA .

Codice originale

139

MuroSostegno_B3

RWall_B3

Retaining wall point

140

MuroSostegno_B4

RWall_B4

Retaining wall point

141

MuroSostegno_K1

RWall_K1

Retaining wall point

142

MuroSostegno_K2

RWall_K2

Retaining wall point

143

Fondo_Fondazione

Footing_Bottom

144

Bordo_Marciapiede

Walk_Edge

Edge of the walk width

145

Lotto

Lot

Lot point created by lotgrade subassembly

146

Collegamento_Scarpata

Slope_Link

147

Canale_Lato

Channel_Side

148

Gradonatura

Bench

Gradonatura

Bench link

149

ColmoStradale_Pavimentazione3

Crown_Pave3

Punto di Colmo Stradale sullo strato Pavimentazione 3

Crown point on the pave 3 layer

150

FineCorsia_Pavimentazione3

Lane_Pave3

Punto di fine corsia sullo strato Pavimentazione 3

Lane break point on the Pave3 layer

151

Ciglio_Base1

ETW_Base1

Ciglio sullo strato Base1

Edge of traveled way on Base1 layer

152

ColmoStradale_Base1

Crown_Base1

Punto di Colmo tra corsie sullo strato base 1

Crown point between travel lanes on the base 1 layer

153

FineCorsia_Base1

Lane_Base1

Punto di fine corsia sullo strato Base1

Lane break point on the Base1 layer

154

ColmoStradale_Base2

ETW_Base2

Ciglio sullo strato Base2

Edge of traveled way on Base2 layer

155

ColmoStradale_Base2

Crown_Base2

Punto di Colmo tra corsie sullo strato base 2

Crown point between travel lanes on the base 2 layer

156

FineCorsia_Base2

Lane_Base2

Punto di fine corsia sullo strato Base2

Lane break point on the Base2 layer

157

ColmoStradale_Base3

ETW_Base3

Ciglio sullo strato Base3

Edge of traveled way on Base3 layer

158

ColmoStradale_Base3

Crown_Base3

Punto di Colmo tra corsie sullo strato base 3

Crown point between travel lanes on the base 3 layer

159

FineCorsia_Base3

Lane_Base3

Punto di fine corsia sullo strato Base3

Lane break point on the Base3 layer

160

ColmoStradale_Sottobase1

ETW_Sub1

Ciglio sullo strato SottoBase1

Edge of traveled way on SubBase1 layer

161

ColmoStradale_Sottobase1

Crown_Sub1

Punto di Colmo tra corsie sullo strato SottoBase 1

Crown point between travel lanes on the subBase 1 layer

Pagina 28 di 69

Descrizione (ITA)

Parte inferiore della fondazione del muro

Collegamento sulla scarpata

Descrizione Originale

Bottom links of retaining wall footing

Used for rendering and hatching on slopes that otherwise have only a top or datum code. Channel side links

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Ind Codice ITA .

Codice originale

Descrizione (ITA)

Descrizione Originale

162

FineCorsia_Sottobase1

Lane_Sub1

Punto di fine corsia sullo strato SottoBase1

Lane break point on the SubBase1 layer

163

ColmoStradale_Sottobase2

ETW_Sub2

Ciglio sullo strato SottoBase2

Edge of traveled way on SubBase2 layer

164

ColmoStradale_Sottobase2

Crown_Sub2

Punto di Colmo tra corsie sullo strato SottoBase 2

Crown point between travel lanes on the subBase 2 layer

165

FineCorsia_Sottobase2

Lane_Sub2

Punto di fine corsia sullo strato SottoBase2

Lane break point on the SubBase2 layer

166

ColmoStradale_Sottobase3

ETW_Sub3

Ciglio sullo strato SottoBase3

Edge of traveled way on SubBase3 layer

167

ColmoStradale_Sottobase3

Crown_Sub3

Punto di Colmo tra corsie sullo strato SottoBase 3

Crown point between travel lanes on the subBase 3 layer

168

FineCorsia_Sottobase3

Lane_Sub3

Punto di fine corsia sullo strato SottoBase3

Lane break point on the SubBase3 layer

169

Pavimentazione3

Pave3

Bordo del quarto strato nelle sezioni pavimentate

Fourth layer boundary on paved sections

170

Base1

Base1

Strato di Base di tipo 1

Base course material type 1

171

Base2

Base2

Strato di Base di tipo 2

Base course material type 2

172

Base3

Base3

Strato di Base di tipo 3

Base course material type 3

173

SottoBase1

Subbase1

Strato inferiore di SottoBase1 nelle sezioni pavimentate

Bottom of SubBase1 on paved sections

174

SottoBase2

Subbase2

Strato inferiore di SottoBase2 nelle sezioni pavimentate

Bottom of SubBase2 on paved sections

175

SottoBase3

Subbase3

Strato inferiore di SottoBase3 nelle sezioni pavimentate

Bottom of SubBase3 on paved sections

176

BordoBanchina_Base1

EPS_Base1

Bordo della banchina pavimentata nella Base1

Edge of paved shoulder on Base1 layer

177

BordoBanchina_Base2

EPS_Base2

Bordo della banchina pavimentata nella Base2

Edge of paved shoulder on Base2 layer

178

BordoBanchina_Base3

EPS_Base3

Bordo della banchina pavimentata nella Base3

Edge of paved shoulder on Base3 layer

179

BordoBanchina_SottoBase1

EPS_SubBase1

Bordo della banchina pavimentata nella SottoBase1

Edge of paved shoulder on SubBase1 layer

180

BordoBanchina_SottoBase2

EPS_SubBase2

Bordo della banchina pavimentata nella SottoBase2

Edge of paved shoulder on SubBase2 layer

181

BordoBanchina_SottoBase3

EPS_SubBase3

Bordo della banchina pavimentata nella SottoBase3

Edge of paved shoulder on SubBase3 layer

182

Ciglio_Pavimentazione3

ETW_Pave3

Ciglio sullo strato the Pavimentazione 3

Edge of traveled way on the Pave3 layer

183

BordoBanchina_Base4

EPS_Base4

Bordo della banchina pavimentata nella Base4

Edge of paved shoulder on Base4 layer

184

Base4

Base4

Strato di Base di tipo 4

Base course material type 4

185

SR

SR

Bordo di finitura in ghiaia

Finishing road edge with gravel

186

BordoBanchina_Pavimentazione3

EPS_Pave3

Bordo della banchina pavimentata nella Pavimentazione 3

Edge of paved shoulder on the Pave3 layer

Pagina 29 di 69

Tuckerman Feature Summary 7

Generale

7.1

Impostazioni generali

In questa sezione ci sono numerose impostazioni che sono richiamate, annidate, da altre stili, ma sono molto importanti per la corretta visualizzazione degli elementi di base e per la rapidità e la fluidità di visualizzazione. 7.2

Comandi

Non ci sono modifiche alle impostazioni di base.

7.3

Stili Sono suddivisi in: Stili multifinalità: si tratta di stili per oggetti grafici di Civil 3D Stili etichetta Si tratta degli stili da applicare alle etichette (oggetti etichetta) e alle loro componenti (linee di riferimento e di quota, altro)

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

7.3.1

Stili multifinalità 7.3.1.1

Stili contrassegno

Questi vengono utilizzati per contrassegnare gli elementi puntuali (punti, nodi) che possono essere isolati o far parte di elementi più complessi (ad es. linee caratteristiche o altro). Viene definito il simbolo grafico utilizzato (punto AutoCAD, Contrassegno personalizzato o Blocco) e alcuni suoi attributi(angolo di rotazione, dimensione/scala e orientazione)

Vengono specificate le caratteristiche di visualizzazione nei diversi contesti: 

Piano in vista planimetrica



Modello: in vista tridimensionale



Profilo: nelle viste dei profili longitudinali



Sezione: nelle viste delle sezioni trasversali

In ognuno di questi ambiti è possibile scegliere di rendere o meno visibile il contrassegno e assegnargli Layer, colore, tipo linea, scala LT, Spessore di linea e stile di stampa

Pagina 31 di 69

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Gli stili sono elencati nella figura seguente e fanno in gran misura riferimento a Codici Punto (Point Codes), così come sono definiti nella creazione delle Sezioni Tipo (Subassembly). Per i dettagli sulle impostazioni di visualizzazione si rimanda direttamente al template.

Pagina 32 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

7.3.1.2

Stili Linea Caratteristica

È possibile specificare i contrassegni con cui visualizzare i vertici nella proiezione su profilo longitudinale (differenziabili per vertice iniziale, finale e intermedi), utilizzando degli stili contrassegno:

Nella vista sezione trasversale è specificabile il contrassegno dell’intersezione con il piano di sezione:

Vengono specificate le caratteristiche di visualizzazione nei diversi contesti:  Piano in vista planimetrica 

Modello: in vista tridimensionale



Profilo: nelle viste dei profili longitudinali



Sezione: nelle viste delle sezioni trasversali

In ognuno di questi ambiti è possibile scegliere di rendere o meno visibile il contrassegno e assegnargli Layer, colore, tipo linea, scala LT, Spessore di linea e stile di stampa

Pagina 33 di 69

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Di seguito la lista delle linee caratteristiche presenti nel template di base:

Per i dettagli sulle impostazioni di visualizzazione si rimanda direttamente al template.

Pagina 34 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

7.3.1.3

Stili barbetta

Stile barbetta

Layout grafico

Barbetta

Barbetta scarpate Artificiali

Barbetta scarpate Naturali (Con triangoli)

7.3.1.4

Stili proiezione

Stile che permette di selezionare l’apparenza di vari tipi di oggetti:

Pagina 35 di 69

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

In vista profilo:

In vista sezione:

Pagina 36 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Vengono specificate le caratteristiche di visualizzazione nei diversi contesti:  Profilo: nelle viste dei profili longitudinali 

Sezione: nelle viste delle sezioni trasversali

In ognuno di questi ambiti è possibile scegliere di rendere o meno visibile il contrassegno e assegnargli Layer, colore, tipo linea, scala LT, Spessore di linea e stile di stampa Lo stile di base (Proiezione) lascia tutti gli oggetti proiettati nel layer 0 e con le loro caratteristiche oggetto di partenza. 7.3.1.5

Stili serie di codici

Pagina 37 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

7.3.1.6

Stili collegamenti (LINKS)

Pagina 38 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

7.3.1.7

Stili forme (SHAPES)

Pagina 39 di 69

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Pagina 40 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

7.3.1.8

Stili etichetta

Pagina 41 di 69

AUTODESK, INC.

8

Tracciati

8.1

Impostazioni generali

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Alcune impostazioni dovute alla normativa italiana, per la quale la banchina (shoulder) ha la stessa pendenza dela corsia adiacente.

Pagina 42 di 69

AUTODESK, INC.

8.2

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Comandi

Vengono riportati soltanto i comandi che contengono modifiche sostanziali alle impostazioni generali o specificazioni ulteriori.

Pagina 43 di 69

AUTODESK, INC.

8.2.1

AddAlignmentCurveTable

8.2.2

AddAlignmentLineTable

8.2.3

AddWidening

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Pagina 44 di 69

AUTODESK, INC.

8.2.4

CreateAlignmentLayout

8.2.5

CreateOffsetAlignment

8.3

Stili tracciato

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Nota: gli stili tracciato (assi tracciato) sono impostati, nel Country Kit italiano, per essere visibili soltanto nelle visualizzazioni Planimetrica (piana) e in sezione, non sono quindi visualizzate nella vista tridimensionale (modello) per non appesantire la visione. Eventualmente, è possibile cambiare l’impostazione modificando la tabella apposita:

Pagina 45 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Stili tracciato Asse (costruzionerevisione) (predefinito)

Descrizione Elaborato grafico con estensioni degli elementi per la costruzione/manipolazione ed elementi colorati in modo differenziato

Asse (stampa)

Elaborato grafico con unico segno grafico a tratto e punto per la stampa, linee di estensione non visualizzate

Linea elettrica

Stile metrico per la rappresentazione delle linee elettriche (spezzata senza curve e transizioni)

VUOTO (Nascosto)

Stile nel quale l’asse del tracciato non è visualizzato. (è oscurato anche il simbolo “warning symbol” relativo ai controlli)

8.4 Stile

Screen grab / DWF / DWG

Non visualizzato

Stili Serie di etichette Descrizione

Screen grab / DWF / DWG

Pagina 46 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Progressive Principali e Secondarie

Stile Metrico per disegnare solo le indicazioni sulle Progressive Principali e Secondarie.

(predefinito)

Progressive Principali e Secondarie e Punti Geometrici

Stile Metrico per disegnare solo le indicazioni sulle Progressive Principali e Secondarie. I punti geometrici sono posti ortogonalmente alla linea.

Vuoto (nessuna etichetta)

Stile per non aggiungere etichette

Pagina 47 di 69

AUTODESK, INC.

9

Profili

9.1

Impostazioni generali

9.2

Comandi

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Vengono riportati soltanto i comandi che contengono modifiche sostanziali alle impostazioni generali o specificazioni ulteriori.

Pagina 48 di 69

AUTODESK, INC.

9.2.1

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

CreateProfileFromSurface

Pagina 49 di 69

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

10

Vista Sopraelevazione (stradale)

10.1

Impostazioni generali

10.2

Comandi

Nessun comando ha modifiche rispetto alle impostazioni generali.

10.3

Stili

10.3.1

Vista Sopraelevazione stradale

Pagina 50 di 69

AUTODESK, INC.

11

Sopraelevazione (ferroviaria)

11.1

Impostazioni generali

11.2

Comandi

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Nessun comando ha modifiche rispetto alle impostazioni generali.

Pagina 51 di 69

AUTODESK, INC.

11.3

Stili

11.3.1

Vista Sopraelevazione ferroviaria

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Pagina 52 di 69

AUTODESK, INC.

12

Drenaggio

12.1

Impostazioni generali

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Sono stati modificati, per comodità di uso nell’ambito idraulico, le unità di misura del tempo (in minuti) e della velocità (espressa in m/s). Sono anche applicati gli stili predefiniti.

12.2

Comandi

Per quanto riguarda i comandi vengono riportate le impostazioni predefinite per quanto riguarda i comandi Civil 3D.

Pagina 53 di 69

AUTODESK, INC.

12.2.1

CreateCatchmentFromObject

12.2.2

CreateCatchmentFromSurface

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Pagina 54 di 69

AUTODESK, INC.

12.2.3

CreateCatchmentGroup

12.2.4

CreateFlowSegment

12.2.5

EditFlowSegments

12.3

Stili Bacino di Drenaggio

12.3.1

Bacino di Drenaggio

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Le principali impostazioni sono nell’uso dei marcatori per i principali punti e nella definizione dei colori e layer per gli oggetti.

Pagina 55 di 69

AUTODESK, INC.

12.4

Stili Bacino di Presa

12.4.1

Bacino di Presa

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Pagina 56 di 69

AUTODESK, INC.

13

Reti di condotte in pressione

13.1

Impostazioni generali

13.2

Comandi

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Vengono riportati soltanto i comandi che contengono modifiche sostanziali alle impostazioni generali o specificazioni ulteriori.

Pagina 57 di 69

AUTODESK, INC.

13.2.1

RunDepthCheck

13.2.2

RunDesignCheck

13.3

Stili

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Pagina 58 di 69

AUTODESK, INC.

14

Rilievo

14.1

Impostazioni generali

14.2

Comandi

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Non ci sono modifiche alle impostazioni di base.

Pagina 59 di 69

AUTODESK, INC.

14.3

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Stili

Pagina 60 di 69

AUTODESK, INC.

15

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

Criteri di progettazione stradale – Road Design Criteria Road Design Criteria Queste impostazioni sono editabili dall’apposito oggetto nelle impostazioni degli stili. E’ possibile specificare impostazioni generali per Tracciati e Profili e regole specifiche anche per i loro componenti. Per le formule si rimanda agli oggetti contenuti nel file di impostazioni fornite con il CKITA, vengono elencate le impostazioni e le loro categorie.

ALIGNMENT (TRACCIATO)

DEFAULT SETTINGS:

LINE(LINEA)

Pagina 61 di 69

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

CURVE(CURVA CIRCOLARE)

Pagina 62 di 69

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

SPIRAL(TRANSIZIONE)

Pagina 63 di 69

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

TANGENT INTERSECTION (INTERSEZIONE TANGENTE)

PROFILE (PROFILO)

DEFAULT SETTINGS:

LINE (LINEA, LIVELLETTA)

Pagina 64 di 69

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

CURVE (CURVA, RACCORDO VERTICALE )

Guida per l’utente La realizzazione del presente Country Kit cerca di adattare un ambiente software nato per determinate esigenze operative, e rispondente ad una particolare impostazione progettuale, alle applicazioni specifiche usate nella Progettazione Italiana. Il livello di personalizzazione realizzabile è tuttavia di alto livello e non permette, come comprensibile, di adattare compiutamente le regole procedurali del software. Adottando le impostazioni descritte nelle pagine a seguire, e seguendone le specifiche indicazioni, è possibile avvicinare il più possibile il software alla filosofia progettuale Italiana e alle prescrizioni presenti nella Norma di progettazione italiana vigente (D.M. 05-112001). Lo scopo di questo strumento rimane tuttavia limitato alla visualizzazione di massima dell’anteprima dei risultati delle verifiche normative che, stanti i limiti precedentemente esposti, saranno comunque lasciate alla competenza del progettista.

Sopraelevazioni. Al fine di garantire la corretta assegnazione delle pendenze trasversali agli archi di circonferenza è necessario impostare, nelle impostazioni dell’allineamento, le opzioni delle sopraelevazioni, impostando la scelta al raggio minore.

Pagina 65 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

Rotazione dei cigli. Utilizzare la configurazione singola doppia carreggiata, in funzione della categoria stradale. L’unica dopo la definizione delle rotazioni è necessario modificare manualmente l’andamento dei cigli nel caso di presenza di flessi o di continuità.

Diagramma delle velocità L’automazione del diagramma delle velocità non è implementabile in questa versione di Civil3D. Esso può essere editato esternamente ed importato manualmente per ottimizzare la previsione delle verifiche normative. N.B. Affinché le verifiche diano esito a favore di sicurezza (ossia sovrastimino i valori minimi e sottostimino i valori massimi) è necessario impostare la velocità di progetto del diagramma pari al valore massimo consentito per la categoria stradale in esame.

Criteri di verifica progettuale 15.1

Planimetrici

Impostazione di default per D.M. 05-01-2001 Line Lunghezza massima Line Lunghezza minima Curve Raggio minimo Curve Sviluppo minimo Curve Necessario allargamento Spiral Criterio 1 - Limitazione del contraccolpo Spiral Criterio 2 - Limitazione del Rollio Spiral Criterio 3 - Criterio ottico Tangent Intersection Rapporto Parametri di scala - Tipologia Cerchio Ausiliario Tangent Intersection Rapporto Parametri di scala - Tipologia transizione 15.1.1

Rettilineo 15.1.1.1

Lunghezza minima

Valore calcolato con la velocità massima sull’elemento; 15.1.1.2

Lunghezza massima

Valore calcolato con la velocità massima sull’elemento: la norma impone che sia determinato con il valore massimo dell’intervallo di progetto. La velocità è posta di default costante e pari al valore massimo, in caso di editazione la velocità sarà quella massima sull’elemento. Se il diagramma delle velocità che si inserisce è corretto, Pagina 66 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

la velocità sull’elemento è pari a quella massima di progetto se le dimensioni di questo sono paragonabili al massimo valore ammissibile; 15.1.2

Curve circolari 15.1.2.1

Sviluppo minimo

Calcolo della minima estensione dell’arco di circonferenza in relazione al valore del Raggio e alla Categoria Stradale. Tale criterio si auto calibra in base alla Categoria Stradale in uso; 15.1.2.2

Raggio minimo

Confronto con il raggio minimo ammesso per la categoria in uso; 15.1.2.3

Necessario allargamento

Verifica, condotta sull’asse, della necessità di allargamento delle corsie di marcia. Per strade a doppia carreggiata esso fornisce una stima approssimativa. L’esatto valore andrà calcolato in dipendenza dell’organizzazione trasversale della sezione stradale e degli allagamenti planimetrici. 15.1.3

Clotoidi - Parametro A 15.1.3.1

Criterio 1 - Limitazione del contraccolpo.

Usa il valore massimo della velocità che sull’elemento analizzato e le pendenze trasversali della piattaforma in funzione del raggio delle curve circolari raccordate. Tale criterio si auto calibra in base alla Categoria Stradale in uso; 15.1.3.2

Criterio 1 - Limitazione del contraccolpo - formulazione semplificata.

Usa il valore massimo della velocità che sull’elemento analizzato e la formula semplificata della Norma; 15.1.3.3

Criterio 2 - Limitazione del Rollio

Usa il valore massimo della velocità che sull’elemento analizzato e le pendenze trasversali della piattaforma in funzione del raggio delle curve circolari raccordate. Tale criterio si auto calibra in base alla Categoria Stradale in uso; 15.1.3.4

Criterio 3 - Criterio ottico

Verifica geometrica in base ai raggi raccordati dalla clotoide. 15.1.3.5

Δi͵min - Sovrapendenza longitudinale minima

Determinazione dell’esigenza di adottare la sovrapendenza minima sulla clotoide analizzata. Tale criterio si auto calibra in base alla Categoria Stradale in uso; 15.1.4

Tangent Intersection 15.1.4.1

Rapporto Parametri di scala - Tipologia Cerchio Ausiliario

Rapporto tra i parametri delle clotoidi connesse ad un arco

Pagina 67 di 69

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

AUTODESK, INC.

15.1.4.2

Rapporto Parametri di scala - Tipologia transizione

Rapporto tra i parametri delle clotoidi connesse ad un arco 15.2

Altimetrici

Impostazione di default per D.M. 05-01-2001 Line Pendenza massima Livelletta (da scegliere in base alla categoria) Curve (Sag curves only) Raggio verticale minimo - Raccordi Concavi - Cat. Ae+Au Curve (Sag curves only) Raggio verticale minimo - Raccordi Concavi - Cat. B+C+D+Fe+Fu Curve (Crest curves only) Raggio verticale minimo - Raccordi Convessi - Cat. Ae+Au Curve (Crest curves only) Raggio verticale minimo - Raccordi Convessi - Cat. B+D Curve (Crest curves only) Raggio verticale minimo - Raccordi Convessi - Cat. C+E+Fe+Fu 15.2.1

Livelletta 15.2.1.1

Pendenza massima Livelletta

La pendenza massima è funzione della categoria stradale, scegliere il criterio corretto in finzione della Categoria in uso; 15.2.2

Raccordi parabolici 15.2.2.1

Raggio verticale minimo - Raccordi Concavi - Cat. Ae+Au

Verifica del Raccordo rispetto al raggio minimo in funzione della velocità massima desunta dal diagramma delle velocità e della pendenza media delle due livellette raccordate (è considerato il senso di percorrenza più vincolante). La verifica comprende i criteri geometrici, di comfort e di sicurezza per l’arresto; 15.2.2.2

Raggio verticale minimo - Raccordi Concavi - Cat. B+C+D+Fe+Fu

Verifica del Raccordo rispetto al raggio minimo in funzione della velocità massima desunta dal diagramma delle velocità e della pendenza media delle due livellette raccordate (è considerato il senso di percorrenza più vincolante). La verifica comprende i criteri geometrici, di comfort e di sicurezza per l’arresto; 15.2.2.3

Raggio verticale minimo - Raccordi Convessi - Cat. Ae+Au

Verifica del Raccordo rispetto al raggio minimo in funzione della velocità massima desunta dal diagramma delle velocità e della pendenza media delle due livellette raccordate (è considerato il senso di percorrenza più vincolante). La verifica comprende i criteri geometrici, di comfort e di sicurezza per l’arresto; 15.2.2.4

Raggio verticale minimo - Raccordi Convessi - Cat. B+D

Verifica del Raccordo rispetto al raggio minimo in funzione della velocità massima desunta dal diagramma delle velocità e della pendenza media delle due livellette raccordate (è considerato il senso di percorrenza più vincolante). La verifica comprende i criteri geometrici, di comfort e di sicurezza per l’arresto; 15.2.2.5

Raggio verticale minimo - Raccordi Convessi - Cat. C+E+Fe+Fu

Verifica del Raccordo rispetto al raggio minimo in funzione della velocità massima desunta dal diagramma delle velocità e della pendenza media delle due livellette raccordate (è considerato il senso di percorrenza più Pagina 68 di 69

AUTODESK, INC.

Guida di riferimento Country Kit AutoCAD Civil 3D 2013 - Italia

vincolante). La verifica comprende i criteri geometrici, di comfort e di sicurezza per l’arresto, garantendo la visibilità per la manovra di sorpasso.

Pagina 69 di 69

Loading...

AutoCAD® Civil 3D® 2013 Guida di riferimento per il - Autodesk

Tuckerman Feature Summary AutoCAD® Civil 3D® 2013 Guida di riferimento per il “Country Kit” Versione Stato 02.03.2012 ok AUTODESK, INC. Guida ...

2MB Sizes 1 Downloads 0 Views

Recommend Documents

Autodesk autocad civil 3d 2014 service pack 1 torrents
File: autodesk autocad civil 3d 2014 service pack 1.torrent. Hash: 7935b3cfb55ebbd986b19b2374a57515. Search more: Google

AutoCAD Civil 3D 2011 India Country Content Workbook - Autodesk
The country kit is an ongoing development and is based on user feedback, so please feel free to suggest additions, amend

AutoCAD Civil 3D Fundamentals - IMAGINiT
Course description shown for Autodesk AutoCAD Civil 3D 2017. Topics, curriculum, and/or prerequisites may change dependi

Autocad Civil 3d 2012 Tutorial
Autocad Civil 3d 2012 Tutorial is Avaialble in EPUB, MOBI, AZW and PDF eBook Formats you can free Read ... autocad para

AutoCAD Civil 3D - Prota Bilgisayar
Tek bir model. Tek bir değişim. Birden fazla güncelleme. Hepsi Otomatik. Civil 3D yazılımı Autodesk'in inşaat mühendisli

AutoDesk AutoCad 2008 3D Tutorial - Documents
Aug 24, 2014 - SMA KOLESE KANISIUS Makalah AutoCad 2008 : 3D Modelling Thao Feng resulting surfaces are not equal. In fa

LayoutMetadata - Guida di riferimento alle API Adobe ActionScript® 3
Defines a metadata object that contains the properties upon which a layout renderer will base its layout. Vedere gli ese

AutoCAD Civil 3D 2017 - SDC Publications
AutoCAD Civil 3D 2017. Fundamentals. ®. ®. SDC. PUBLICATIONS www.SDCpublications.com. Better Textbooks. Lower Prices.

Autocad 2017 Civil 3d Training Manual
Whether you are seeking representing the ebook Autocad 2017 Civil 3d. Training Manual in pdf ... So whether wish to burd

AutoCAD UI Intro - Autodesk
To learn more about AutoCAD® 2010, visit. ©2009 Autodesk, Inc. All rights reserved. Autodesk® and the Autodesk logo a